Io, te e la luna – 21 dicembre 1995

  Tante cose vorrei dirle e dirle non so. Tante cose vorrei fare eppur so che non ci riuscirò. In questa notte buia, solo tu, mia dolce luna, puoi aiutarmi. Ascolta il mio canto. Affidalo al vento che a lei lo porti. Fa che mi sogni, che mi stringa forte. Anche se io son lontano, fa che lei senta il … Continua a leggere

Io sarò – scritta il 20 settembre 1995

  Io sarò nei tuoi sogni, ti prenderò per mano e t’accompagnerò per il mondo. Te li farò realizzare. Io sarò nei tuoi desideri, ti ascolterò per ore, poi schioccherò le dita e te li farò realizzare. Io sarò nelle tue paure, le sconfiggerò tutte e se ti vedrò piangere, ti saprò consolare. Io sarò nei tuoi sogni finché dormirai. … Continua a leggere

Ladri di sogni – scritta il 15 marzo 1995

  In camera mia avevo un armadio, e dentro l’armadio avevo nascosto una scatola. Ogni notte vegliavo perché non venisse mai aperta. E non dormivo mai. Ma un giorno mi sono distratto. Ho chiuso un attimo gli occhi. Ho sognato di volare via dalla finestra, sempre più in alto. Ho girato intorno al sole, mi sono perso nella luce. Non … Continua a leggere

Artista – scritta il 4 febbraio 1995

  Se i sogni fossero oro, sarebbe l’uomo più ricco del mondo. Se le idee potessero volare, avrebbe già attraversato l’universo. Se i suoi desideri fossero gocce d’acqua, l’oceano non basterebbe a contenerli tutti. Ma i sogni non sono oro, le idee non hanno ali e i suoi desideri restano solo speranze. Speranze distrutte dal mondo. E se così non … Continua a leggere

Sogni e lettere – scritta il 17 gennaio 1995

  Foglie portate dal vento. Rotolano su strade dove scorrono veloci le auto. Si fermano in pozzanghere e ristagnano. Rotolano tra l’erba, si fermano tra le radici di un albero e vi nasce un fungo. Rotolano su fogli di giornale; le coperte di barboni solitari. Rotolano, rotolano, rotolano in una finestra aperta che nell’oscurità della notte riflette la luce di … Continua a leggere