Nemico tempo – scritta il 5 febbraio 1997

  Quel che in un attimo riuscì a stregarmi, fu la magia del tuo sincero sguardo. Mille e più cose sussurrava piano: sincerità, dolcezza, ingenuità, purezza. Gli occhi profondi avevi di chi nel cuore resta sempre un bimbo. Di chi il nemico tempo attacca e perde ché la bontà del cuore non invecchia. E fortunato sono, a tutti lo ripeto. … Continua a leggere