Lei – Charles Aznavour

 

Ho nascosto i miei occhi nei tuoi

confondendoli di verde e d’azzurro.

Possibile tu non l’abbia mai capito?

Possibile tu l’abbia dimenticato?

I sentimenti non è possibile comprarli,

perché ostinarti a vendere i tuoi al miglior offerente?

Non avevo niente da poterti dare,

solo amore.

E’ stata questa la mia colpa.

Ma anche la tua condanna.

A lei darò quel poco che ho

e che tu non hai voluto.

A lei darò quel piccolo inutile cuore

che ha battuto anche per te,

che hai preferito cose materiali.

Chi tra le due più ricca sarà… Io non lo so.

Ma lei sarà il futuro,

quel futuro che quando credevi all’amore,

condividevi con me.

Lei sarà la cura,

per il mio male di te.

 

Il poeta maledetto

Lei – Charles Aznavourultima modifica: 2010-03-10T17:00:00+00:00da morris_garage
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Lei – Charles Aznavour

Lascia un commento